I costi pesanti dell’inquinamento atmosferico

L’inquinamento dell’aria – dovuto in gran parte al trasporto su strada, alle industrie e alla produzione di energia – sta costando alle economie avanzate più Cina e India circa 3,5 trilioni di dollari all’anno in termini di valore di vite perse e malattie. E’ quanto emerge da una  ricerca dell’OCSE. Senza le azioni dei governi per limitare le emissioni i costi aumenteranno negli anni a venire.

Fonte: OCSE

Data: Maggio 2014


Tags assigned to this article:
inquinamento

Articoli correlati

L’emergenza smog? Risolta all’italiana

“Metropoli soffocate dalle polveri sottili”, blocchi del traffico inevitabili, pericolo malattie respiratorie (se non peggio) per malati, bambini e anziani.

Per la prima volta quest’anno, il solare sarà la maggiore nuova fonte di energia negli Usa

Per la prima volta in assoluto i progetti a scala industriale sull’energia solare porteranno alla rete nazionale energetica americana ulteriore

Sostenibilità energetica: Italia bocciata

Italia nelle retrovie in tema di sostenibilità, anche da un punto di vista energetico. Una transizione troppo lenta alle fonti