Ampliare l’accesso ai finanziamenti per il clima

Ampliare l’accesso ai finanziamenti per il clima

L’International Center for Climate Governance (ICCG) apre la quarta edizione del Concorso Internazionale Best Climate Practices (BCP) contest, invitando quest’anno a presentare proposte innovative per “Ampliare l’accesso ai finanziamenti per il clima”.

La finanza è uno degli elementi chiave per guidare ed implementare l’azione per il clima nel 2016 e negli anni a venire. La vera sfida che ci attende è quella di trovare le modalità più efficienti per abbinare gli impegni e gli obiettivi finanziari a livello internazionale con i bisogni e le azioni concrete da realizzare a livello locale.

In particolare, si rendono necessarie nuove soluzioni per consentire ai flussi finanziari per il clima di raggiungere le piccole realtà, così come le popolazioni più vulnerabili, che spesso non sono in grado di accedere a prodotti e servizi finanziari adeguati.

I progressi tecnologici, la crescente consapevolezza e gli sforzi  intrapresi in diverse regioni del mondo stanno guidando progressi sostanziali a livello globale. La creatività e l’innovazione sono ingredienti essenziali per stimolare lo sviluppo di metodi alternativi e di nuovi strumenti in grado di colmare il divario tra i flussi finanziari per il clima e i potenziali destinatari di tali finanziamenti (individui, organizzazioni ed  imprese di micro, piccole o medie dimensioni).

In questo contesto, il concorso Best Climate Practices 2016 si concentrerà su idee e progetti per orientare i finanziamenti verso progetti di mitigazione e di adattamento su piccola scala e/o per facilitare la diffusione della finanza climatica inclusiva (intervenendo, ad esempio, sui rischi di investimento o sulla necessità di maggiore trasparenza, prevedibilità ed accountability nei finanziamenti per il clima).

Fonte: Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici (CMCC)

Data: Aprile 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
cambiamento climaticofinanza

Articoli correlati

La ricetta dell’Agenzia Internazionale dell’Energia per salvare il clima

Fermare i sussidi alle fonti fossili, favorire gli investimenti a favore delle rinnovabili e la diffusione dell’efficienza energetica. Ma anche

Giovani giornalisti del cambiamento climatico

I bambini della scuola Bilingual European School (http://www.beschool.eu) intervistano Michele Appendino, Presidente di Behind Energy, sul cambiamento climatico.

Rieletto l’unico rappresentante italiano nel Bureau dell’Ipcc

Carlo Carraro, l’unico rappresentante italiano nei vertici Ipcc, è stato rieletto nel Bureau del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento