Babcock Ranch, dove si vivrà utilizzando solo energia solare

Babcock Ranch, dove si vivrà utilizzando solo energia solare

Babcock Ranch, la città dello stato americano della Florida che darà casa a 50mila abitanti in oltre 19mila appartamenti, avrà scuole, negozi, uffici, imprese. Tutto alimentato da energia solare prodotta da un impianto fotovoltaico da 74,5 megawatt. E durante la notte o quando il sole non splenderà, l’energia elettrica sarà prodotta da un impianto a gas, un mix che i costruttori hanno definito come il più pulito che si possa trovare negli Stati Uniti.

Questo è il progetto di Syd Kitson, proprietario di un’agenzia immobiliare che dieci anni fa ha acquistato 91mila acri di terreno lungo la costa sudoccidentale della Florida: 30mila ettari sono stati venduti allo Stato della Florida per farne una riserva naturale, la Babcock Ranch Preserve; i rimanenti 18mila acri ospiteranno Babcock Ranch, la città ecosostenibile a 20 chilometri dalla città di Fort Myers.

A Babcock Ranch il fotovoltaico sarà il motore della città

Costruire una comunità a energia solare non è un’impresa facile. In Florida le politiche in tema di solare sono in ritardo ma per fortuna il calo dei costi del solare ha reso la tecnologia competitiva rispetto a carbone e gas naturale, e così Syd Kitson è riuscito ad avviare i lavori per la costruzione dell’impianto che sarà operativo entro la fine di quest’anno.

Un progetto che è stato realizzato anche grazie alla collaborazione della Florida Power and Light (Fpl), la terza più grande società elettrica degli Stati Uniti con più di 4,8 milioni di clienti, che dopo Babcock Ranch ha deciso di dare avvio ad altri progetti per far crescere la capacità solare in tutta la Florida. Sono infatti in fase di costruzione altri due impianti, ciascuno da 75 megawatt, che insieme a quello di Babcock Ranch porteranno la capacità solare di Fpl al 30 per cento di tutta la sua potenza installata.

Fonte: Lifegate

Data: Ottobre 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
politiche energetichesolareStati Uniti

Articoli correlati

L’UE a zero emissioni entro il 2050

La Commissione europea ha annunciato una nuova strategia a lungo termine per l’UE per arrivare alle zero emissioni di CO2

Più di 100 città nel mondo sono già ora alimentate per larga parte con energia rinnovabile

Dal 2015, il numero di città che hanno comunicato di essere alimentate prevalentemente da energia pulita è più che raddoppiato,

Salvare l’ambiente con un po’ di gentilezza

Colpiti, – anzi sarebbe meglio dire gelati – assistiamo alle immagini del Big Ben quasi sommerso dal Tamigi, così come