Cinque anni dopo la fuoriuscita di petrolio, la resilenza dell’habitat del Golfo del Messico

Mentre i numeri di delfini e tartarughe sono diminuiti a seguito del disastro della piattaforma Deepwater Horizon sotto contratto con la BP, la vita marina nel Golfo del Messico si è rivelata più tenace di quanto non si pensasse inizialmente.

Mark Kelly lo racconta sul canale del Wall Street Journal.


Tags assigned to this article:
costiinquinamentosicurezzaSud Americavideo

Articoli correlati

Il cortometraggio di Jia Zhangke sull’inquinamento in Cina

Jia Zhangke, il regista cinese vincitore del Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia nel 2006 con Still life, ha

Quali fonti di energia verranno utilizzate nel 2035?

La fame di energia sta crescendo sempre più. Entro il 2035 la domanda globale di energia può crescere di oltre

Cosa può fare ognuno di noi per limitare il cambiamento climatico?

Ridurre le emissioni di anidride carbonica è diventato più facile. Questo video utilizza animazioni e umorismo per insegnare alle persone