Efficienza energetica, l’energia più disponibile al mondo

Efficienza energetica, l’energia più disponibile al mondo

Migliora l’efficienza energetica dell’1,8 per cento rispetto al 2014, con investimenti pari a 221 miliardi di dollari. Un mercato in crescita, ma soprattutto con un potenziale enorme non pienamente sfruttato. Questo in sintesi quanto emerge dal rapporto Efficiency market report 2016 dell’Agenzia internazionale per l’energia (Aie) presentato lo scorso 10 ottobre al 23° World energy congress di Istanbul, in Turchia, con cui l’agenzia scatta una fotografia dello stato dell’arte dell’efficienza energetica e alle politiche messe in atto per favorirne la sua diffusione a livello globale.

L’economia cresce senza far crescere la domanda energetica

Secondo l’analisi della Aie nell’ultimo anno sono stati fatti notevoli passi in avanti fatti a livello globale. Nel 2015 l’intensità energetica – ovvero il rapporto tra Pil e consumo di energia – è migliorata dell’1,8 per cento rispetto all’anno precedente, una variazione pari a tre volte il tasso medio registrato tra 2003 e 2013. Una “buona notizia”, ha commentato con entusiasmo l’Aie, anche perché l’aumento dell’efficienza energetica è avvenuto nonostante, a partire da metà 2014, il prezzo del petrolio sia calato del 60 per cento. Resta comunque il problema che in termini di target di riduzione delle emissioni di CO2 per rispettare l’accordo di Parigi quell’1,8 per cento non è sufficiente, si dovrebbe invece arrivare al 2,6 per cento l’anno di miglioramento dell’intensità energetica.

intensita-energetica-variazione-annua-globale

Variazione annua dell’intensità energetica a livello globale (Fonte: Iea, Efficiency Market Report 2016)

 

“Negli ultimi 15 anni, – si legge nel rapporto – le nostre economie sono cresciute, la popolazione è aumentata e l’uso dei veicoli pure. Se i livelli di efficienza non fossero migliorati, la domanda di energia nei paesi membri dell’Aie sarebbe salita del 12 per cento”. È evidente quindi che “l’economia globale ha bisogno di meno energia per crescere” e che il disallineamento tra sviluppo ed energia è possibile e, di fatto, sta già avvenendo in questi ultimi anni.

impatto-dellefficenza-energetica-sulla-domanda-di-energia

Impatto dell’efficienza energetica sulla domanda di energia (Fonte: Iea, Efficiency Market Report 2016)

 

Fonte: Lifegate

Data: Ottobre 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
efficienzaenergia

Articoli correlati

I cambiamenti climatici visti dal cielo dell’Antartide

I cambiamenti climatici sono difficili da vedere, perché sono lenti – sebbene continui- e spesso privi di “effetti speciali”, fatta

La Norvegia scommette un miliardo di euro sulle autostrade per biciclette

La Norvegia sfida freddo, neve e le lunghe notti invernali puntando sulle due ruote e lanciando – prima al mondo

Referendum del 17 Aprile, facciamo chiarezza su alcuni punti

Il contributo delle attività offshore entro le dodici miglia, pari al 3% dei nostri consumi di gas e meno dell’1%