Energia solare e batterie insieme stanno battendo il gas naturale

Energia solare e batterie insieme stanno battendo il gas naturale

Il gas naturale sta per essere estromesso dai mercati energetici degli Stati Uniti da due fonti energetiche che, insieme, si stanno rivelando un mix imbattibile: il solare e le batterie.

L’ultimo segno in ordine di tempo di questo cambiamento arriva da First Solar Inc. che ha vinto un contratto per fornire energia elettrica alla più grande utility dell’Arizona nel momento in cui la domanda di elettricità raggiunge il picco, generalmente tra le 3 e le 8 di sera. Il produttore di pannelli ha battuto anche le offerte che provenivano da centrali elettriche che bruciano gas a basso costo, proponendo di costruire un impianto solare da 65 megawatt che, a sua volta, alimenterà un sistema di batterie da 50 megawatt.

È una combinazione potente per soddisfare il picco della domanda quando il sole splende. Ecco come funzionerà: quando il sole è fuori, i pannelli genereranno energia solare per caricare le batterie. L’utility estrarrà energia da quelle batterie quando il sole inizierà a tramontare e la domanda di elettricità inizia a salire.

Recentemente, anche l’utility NextEra Energy Inc. in Florida ha installato un sistema di batterie simile che supporterà un impianto solare e ne aumenterà la generazione. In California, le autorità di regolamentazione hanno chiesto a PG&E Corp. di utilizzare batterie o altre risorse non fossili invece di rifornirsi da impianti a gas per soddisfare i picchi di domanda.

Fonte: Bloomberg

Data: Aprile 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
batterierinnovabilisolare

Articoli correlati

Nuovo record per il solare britannico che batte il carbone per un giorno intero

Per 24 ore lo scorso fine settimana (9-10 aprile), il sole ha fornito alle case e alle aziende britanniche una

Energia rinnovabile: Lego è quasi al 100%

Dalla redazione di Canale Energia, articolo scritto da Rocco Gerace. Lego, il famosissimo produttore danese di giocattoli per bambini, dichiara

Un futuro senza carbone per il principale produttore elettrico australiano

Il più grande produttore australiano di energia elettrica si è impegnato a chiudere le proprie centrali a carbone entro 35