Fotovoltaico, il Regno Unito annuncia tagli agli incentivi

Fotovoltaico, il Regno Unito annuncia tagli agli incentivi

Il Regno Unito, uno dei mercati europei in ascesa per il fotovoltaico, ha annunciato una frenata sugli incentivi al solare.

Dal primo aprile 2016 – stando ai documenti messi in consultazione dal Department for Energy and Climate Change (DECC) – potrebbero essere eliminati i Renewable Obligation scheme, i certificati verdi britannici, per i parchi fino 5 MW.

Si prova a contenere anche i costi degli impianti su tetto, supportati da una feed in tariff: quelli sopra ai 50 kW, secondo la proposta, non avranno più diritto alla pre-accreditation, cioè dovranno accontentarsi della tariffa incentivante in vigore quando entrano in esercizio e non, come avviene ora, di quella vigente al momento del pre-accredito.

Annunciando le modifiche, il segretario del DECC Amber Rudd ha citato come priorità quella di “contenere le bollette per famiglie e imprese, riducendo le emissioni nella maniera economicamente più efficiente”.

“Gli incentivi – ha aggiunto – hanno fatto scendere il costo delle energie rinnovabili in modo significativo. Poiché i costi continuano a calare diventa più facile per parti del settore delle energie rinnovabili sopravvivere senza sovvenzioni. Stiamo prendendo misure per proteggere i consumatori, pur proteggendo gli investimenti esistenti”.

 

Fonte: Qualenergia.it

Data: Agosto 2015

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
ambienteGran Bretagnaincentivirinnovabilisolare

Articoli correlati

Rinnovabili, 7,7 milioni di posto di lavoro nel mondo

Secondo un rapporto pubblicato recentemente dall’International Renewable Energy Agency (IRENA), sono 7,7 milioni le persone impiegate in tutto il mondo

Le scelte green delle aziende italiane

Greenitaly 2015, sesta edizione del rapporto di Fondazione Symbola e Unioncamere sulla green economy italiana, conferma la forza sempre maggiore

Da energia a cibo e ritorno: gli ultimi 4 miliardi di anni del pianeta Terra

Dalla redazione di Canale Energia, articolo scritto da Daniela Basso. Tra il 18 ed il 25 ottobre si è svolta