Gli incentivi alle fonti fossili e il botta e risposta tra le parti

Gli incentivi alle fonti fossili e il botta e risposta tra le parti

Riportiamo due articoli rispettivamente di Francesco Ferrante “Gli incentivi, il caro-energia e i ‘fatti dalla testa dura’” pubblicato su QualEnergia.it e di Assoelettrica “Sussidi alle fonti fossili secondo Legambiente: sempre più fantasia, a quota 17,5 miliardi” pubblicato sul blog dell’associazione, in merito al dossier di Legambiente “Stop sussidi alle fonti fossili“.

Ferrante si chiede quanto pesano gli incentivi all’energia sulle bollette di cittadini e imprese? Favoriscono davvero più le rinnovabili che le fossili? E ancora: è tutto vero quel che ci dicono sul problema del caro-energia in Italia? Quanti sono davvero i sussidi? Chi favoriscono? Quanto pesano sulle bollette di cittadini e imprese?

Mentre Assoelettrica sostiene che i dossier di Legambiente non servono a nulla e critica la metodologia con cui vengono realizzati.

Fonte: Qualenergia.it; Assoelettrica

Data: Dicembre 2014

Leggi l’articolo apparso su Qualenergia.it

Leggi l’articolo apparso sul blog ON/OFF

 

 

 

 


Tags assigned to this article:
combustibili fossiliincentivi

Articoli correlati

Un click e una foto può generare energia

Hai mai pensato di vedere la tua fotografia stampata su un pannello fotovoltaico? Ora è possibile, è la nuova proposta

Aprile 2016 è un mese da caldo record

Le previsioni lo avevano annunciato: il 2016 sarebbe stato un anno caldo. E gli ultimi dati rilasciati dalla Nasa sembrano

Il “big solar” sta per raggiungere i 100 gigawatt di potenza installata

Nel momento in cui il grande mercato solare dell’Australia si sta preparando per un 2017 potenzialmente enorme, il 2016 è