Gli investimenti in energia pulita hanno raggiungono nel 2018 i 138 miliardi di dollari

Gli investimenti in energia pulita hanno raggiungono nel 2018 i 138 miliardi di dollari

Gli investimenti nelle tecnologie pulite nel 2018 stanno ripercorrendo l’andamento dello lo scorso anno e hanno già raggiunto i 138,2 miliardi di euro. Questo è quanto emerge da una nuova analisi di Bloomberg New Energy Finance (BNEF).

Il risultato del 2018 è solo un 1% in meno rispetto a quanto rilevato lo scorso anno nello stesso periodo, ossia nei primi sei mesi, ma la direzione degli investimenti sta cambiando.

L’analisi di BNEF, tratta da un database di oltre 100.000 progetti in tutto il mondo, mostra che l’energia eolica ha registrato un notevole aumento. Le tecnologie intelligenti per l’energia, come lo stoccaggio delle batterie, sono salite a 5,2 miliardi.

Gli investimenti solare sono scesi del 19% rispetto allo scorso anno, in parte grazie ai minori costi legati al capitale, mentre l’energia eolica è aumentata del 33%. Secondo i ricercatori, queste tendenze sono destinate a continuare grazie ai cambiamenti politici in Cina, il più grande mercato di energia rinnovabile del mondo.

Justin Wu, responsabile per l’Asia-Pacifico di BNEF, ha spiegato: “Il 1° giugno, il governo cinese ha rilasciato un documento politico che limita con effetto immediato le nuove installazioni solari che richiedono un sussidio nazionale. Prevediamo che questo porterà a un forte calo delle installazioni in Cina quest’anno, rispetto allo spettacolare record del 2017 di 53GW (gigawatt)”.

Un declino della nuova capacità solare non farà nulla per il costo della tecnologia, che, in realtà, scenderà a una media di 24,4 centesimi per watt, sospinta da un eccesso di offerta nella produzione solare.

Fonte: Climate Action Programme

Data: Luglio 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
investimentirinnovabili

Articoli correlati

Per un lavoro scommetti sul green

La crescita del settore energetico non si ferma. E le opportunità di lavoro si fanno largo, in Italia e all’estero. È

Rockefeller Fund: «L’era del petrolio sta per finire»

Stephen Heintz, presidente della Rockefeller Brothers Fund, ha spiegato in una intervista alla società di informazione tedesca DW come ha

Il ruolo chiave per l’Europa dell’energia geotermica

EGEC, il Consiglio Europeo per l’energia geotermica, ha pubblicato la settima edizione del suo annuale studio che valuta lo sviluppo