La sfida dei costi più bassi: le rinnovabili stanno vincendo sui combustibili fossili

La sfida dei costi più bassi: le rinnovabili stanno vincendo sui combustibili fossili

I combustibili fossili sono stati per lungo tempo l’avanguardia della produzione di elettricità, ma recenti rapporti e studi hanno concluso o indirizzato le loro raccomandazioni verso le energie rinnovabili come il futuro della produzione di energia elettrica.

Le fonti rinnovabili, come l’eolico e il solare, stanno crescendo in popolarità e convenienza economica in modo sorprendentemente rapido.

“Il fatto che oggi in Nord America le emissioni di combustibili fossili sono inferiori di circa il 10% rispetto a dieci o più anni fa non significa che dobbiamo ancora credere che questo possa essere di aiuto nella lotta contro il cambiamento climatico. Le fonti rinnovabili di energia sono ora economicamente più convenienti e rappresentano l’opzione migliore per contribuire a garantire un ambiente sostenibile”, ha detto Derick Ajumni, Fondatore e Direttore Editoriale di PVBuzz.

Un recente articolo di Bloomberg illustra come la corsa per le energie rinnovabili abbia raggiunto un punto di svolta. L’articolo sottolinea inoltre che la capacità di energia rinnovabile sta crescendo anno dopo anno a un tasso più veloce rispetto al carbone e al gas naturale. Allo stesso modo le industrie petrolifere stanno avendo difficoltà a tenere il passo.

Un rapporto pubblicato in occasione del vertice annuale Bloomberg New Energy Finance a New York il 7 aprile 2015, pone l’accento sul fatto che sia già stato raggiunto un ‘punto di svolta’. Sulla base dei dati del 2013, le rinnovabili hanno registrato un aumento di capacità elettrica di 143 GW contro i 141 GW di nuovi impianti che bruciano combustibili fossili. Non solo, questa crescita dovrebbe aumentare in modo costante fino al 2030.

Power-generation-capacity-additions-GW-BNEF
Power generation capacity additions (GW).
Credit: Bloomberg New Energy Finance

 

 

Source: PV Buzz

Date: April 2015

Read the article


Tags assigned to this article:
combustibili fossilicostirinnovabili

Articoli correlati

I manager: “Rinnovabili più economiche di gas e carbone nel 2020”

Rinnovabili meno care di gas e carbone? Finora a sostenerlo sono state le associazioni ambientaliste e alcuni “think tank” in

Un cambiamento fondamentale potrebbe essere in arrivo per i mercati petroliferi del mondo

Un fiume di notizie al ribasso ha spinto i prezzi del petrolio verso i livelli più bassi da mesi, con

Concentrarsi sulle soluzioni: il programma del nuovo presidente dell’Ipcc

Economista della Corea del Sud, il 6 ottobre scorso Hoesung Lee è stato eletto quarto presidente del Gruppo intergovernativo di