Il sindaco di Copenaghen mette sotto accusa il diesel in città

Il sindaco di Copenaghen mette sotto accusa il diesel in città

Il sindaco di Copenaghen ha proposto di vietare alle nuove automobili diesel la possibilità di circolare nell’area protetta della città, una zona a basse emissioni che coprirà praticamente tutta la capitale a partire dal 2019.

Non è un diritto umano inquinare l’aria delle altre persone“, ha dichiarato il sindaco di Copenhagen Frank Jensen al giornale danese Politiken. “Ecco perché le vetture diesel devono essere via via eliminate”.

Il sindaco ha sottolineato che il potenziale divieto è “controverso”, ma ritiene necessario migliorare la qualità dell’aria della sua città.

Circa 80 persone, soprattutto anziani o persone più fragili, muoiono ogni anno prematuramente nella capitale danese a causa dell’inquinamento atmosferico locale, fatto anche degli ossidi di azoto provocati dal traffico, riporta il giornale.

“So che cosa significa per i tanti, molti copenaghesi che sono colpiti da malattie respiratorie”, ha spiegato Jensen.

Fonte: Ecowatch

Data: Ottobre 2017

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
ariaemissioniinquinamentotrasporti

Articoli correlati

Una società legata al carbone annuncia piani per costruire il più grande parco solare del Kentucky

La Berkeley Energy Group, una società produttrice di carbone con sede nel Kentucky ha annunciato che, in collaborazione con Edf

L’80% di energia necessaria al Regno Unito da fonti rinnovabili e senza Hinkley

Entro 15 anni, il Regno Unito potrebbe generare più dell’80% della sua energia elettrica attraverso l’eolico, il solare e le

E’ cambiamento climatico o solo meteorologia?

Gli scienziati sono sempre più convinti che le ondate di caldo e siccità siano connesse con l’attività antropica All’inizio di