In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

Dalla redazione di Canale Energia.

È stata inaugurata lo scorso 7 giugno a nord di Rittershoffen, nella regione francese dell’Alsazia, la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante.

Realizzato dal gruppo ES (Electricité de Strasbourg) e costato 55 milioni di euro, l’impianto, che ha una potenza di 24 megawatt e potrà offrire riscaldamento a circa 27 mila abitazioni, attinge acqua calda a 165 gradi ad una profondità di 2600 metri per alimentare impianti a vapore.

L’installazione della centrale geotermica, si legge sul sito environment magazine che dà la notizia, innalzerà a 75% la percentuale di energie rinnovabili dei consumi del sito industriale di Roquette.

 

Fonte: Canale Energia

Data: Giugno 2016

Leggi l’articolo



Articoli correlati

Il ghiacciaio Ortles si muove dopo 7.000 anni a causa del clima

Il ghiaccio più profondo e antico presente sul Monte Ortles ha cominciato a muoversi per la prima volta dai tempi

La green economy chiama, Ecomondo e Key Energy rispondono

Dall’8 all’11 novembre prossimi a Rimini Fiera si terrà la ventesima edizione di Ecomondo e Key Energy, temi centrali dell’edizione il climate change

Sette miti sul cambiamento climatico che le big oil continuano a perpetuare

Solo nell’ultimo mese, i principali attori del settore dei combustibili fossili – le “big oil” – hanno fatto alcuni grandi