In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

Dalla redazione di Canale Energia.

È stata inaugurata lo scorso 7 giugno a nord di Rittershoffen, nella regione francese dell’Alsazia, la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante.

Realizzato dal gruppo ES (Electricité de Strasbourg) e costato 55 milioni di euro, l’impianto, che ha una potenza di 24 megawatt e potrà offrire riscaldamento a circa 27 mila abitazioni, attinge acqua calda a 165 gradi ad una profondità di 2600 metri per alimentare impianti a vapore.

L’installazione della centrale geotermica, si legge sul sito environment magazine che dà la notizia, innalzerà a 75% la percentuale di energie rinnovabili dei consumi del sito industriale di Roquette.

 

Fonte: Canale Energia

Data: Giugno 2016

Leggi l’articolo



Articoli correlati

Assicurazioni per le popolazioni più povere come risposta ai danni causati dai cambiamenti climatici

Gli sforzi per assicurare le persone più deboli, come i contadini poveri, contro i danni provocati dalle condizioni meteorologiche estreme

62 anni di cambiamento climatico in 13 secondi

Un video basato realizzato sulle informazioni della NASA che attesta 63 anni di cambiamenti climatici in 13 secondi. Fonte: NASA

​Cala l’inquinamento dell’aria, ma si stimano ancora 34mila italiani morti da smog ogni anno

Le stime per forza di cose vanno prese con cautela; tuttavia, secondo il progetto Viias (Valutazione integrata dell’impatto dell’inquinamento atmosferico sull’ambiente e