In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

Dalla redazione di Canale Energia.

È stata inaugurata lo scorso 7 giugno a nord di Rittershoffen, nella regione francese dell’Alsazia, la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante.

Realizzato dal gruppo ES (Electricité de Strasbourg) e costato 55 milioni di euro, l’impianto, che ha una potenza di 24 megawatt e potrà offrire riscaldamento a circa 27 mila abitazioni, attinge acqua calda a 165 gradi ad una profondità di 2600 metri per alimentare impianti a vapore.

L’installazione della centrale geotermica, si legge sul sito environment magazine che dà la notizia, innalzerà a 75% la percentuale di energie rinnovabili dei consumi del sito industriale di Roquette.

 

Fonte: Canale Energia

Data: Giugno 2016

Leggi l’articolo



Articoli correlati

Via libera dal governo alle trivelle davanti alle Tremiti

Via libera alle trivelle al largo di uno dei paradisi naturali italiani, le isole Tremiti, nel parco naturale del Gargano, al

Inquinamento, la Pianura Padana è peggio della Terra dei Fuochi

Non c’è bisogno di scomodare i sessantamila decessi in più del 2015 e nemmeno i blocchi del traffico decisi da

Gli scienziati si attendono svantaggi su come le città combattono l’erosione delle spiagge

Le spiagge si trovano a far fronte ai cambiamenti climatici e stanno perdendo terreno. Letteralmente. Onde, correnti, tempeste e persone,