In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

In Alsazia la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante

Dalla redazione di Canale Energia.

È stata inaugurata lo scorso 7 giugno a nord di Rittershoffen, nella regione francese dell’Alsazia, la prima centrale del mondo di geotermia profonda per l’industria pesante.

Realizzato dal gruppo ES (Electricité de Strasbourg) e costato 55 milioni di euro, l’impianto, che ha una potenza di 24 megawatt e potrà offrire riscaldamento a circa 27 mila abitazioni, attinge acqua calda a 165 gradi ad una profondità di 2600 metri per alimentare impianti a vapore.

L’installazione della centrale geotermica, si legge sul sito environment magazine che dà la notizia, innalzerà a 75% la percentuale di energie rinnovabili dei consumi del sito industriale di Roquette.

 

Fonte: Canale Energia

Data: Giugno 2016

Leggi l’articolo



Articoli correlati

Boyan Slat, il ventenne che pulirà gli oceani dalla plastica

Boyan Slat aveva 17 anni quando presentò, per la prima volta, la sua invenzione al mondo. Una macchina “gigante” in

Entro il 2020 il 26% del mondo correrà a fonti rinnovabili

«L’energia rinnovabile rappresenterà la principale fonte di crescita di energia elettrica per i prossimi cinque anni, spinta dai costi in

Google aprirà in Alabama, nel sito di una vecchia centrale a carbone, un nuovo centro dati alimentato a rinnovabili

Il gigante della ricerca on line ha annunciato di essere in procinto di aprire il quattordicesimo data center. Per questa nuova