In India, le fonti rinnovabili hanno superato il carbone in capacità energetica

In India, le fonti rinnovabili hanno superato il carbone in capacità energetica

Per la prima volta in assoluto, l’anno scorso, l’India ha aggiunto una maggiore capacità di produzione da fonti rinnovabili rispetto a fonti convenzionali come il carbone.

Tra aprile 2017 e marzo 2018, il paese ha aggiunto circa 11.788 megawatt (MW) di capacità di energia rinnovabile. Questo è più del doppio dei 5.400 MW della crescita di capacità nei settori dell’energia termica e idroelettrica nello stesso periodo.

I numeri sono in sincronia con il piano del governo Narendra Modi per promuovere l’energia rinnovabile, con l’obiettivo di aggiungere una capacità di 175.000 MW da fonti rinnovabili entro il 2022.

Tuttavia, la nuova capacità in settori importanti come l’eolico e il solare è stata inferiore agli obiettivi. Invece, sono le fonti di energia come la piccola idroelettrica, il termovalorizzatore e la biomassa che hanno accelerato il passo e addirittura hanno superato gli obiettivi annuali fissati dal governo.

Fonte: Quartz India

Data: Maggio 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
carboneIndiarinnovabili

Articoli correlati

La Shell ha fatto pressioni per influenzare un accordo sulle energie rinnovabili

La compagnia petrolifera anglo olandese Royal Dutch Shell ha condotto un’attività di lobbying per compromettere gli obiettivi in materia di

Passa la mozione per vietare l’investimento in combustibili fossili a Londra

Stop a tutti gli investimenti in carbone, petrolio e gas da parte dei nostri fondi pensione. È quello che una mozione dell’Assemblea

Top Utility, il Gruppo Cap vince il premio assoluto 2017

Le 100 più grandi utility italiane sotto la lente della quinta edizione del rapporto Top Utility Analysis, la ricerca che