La plastica riempie i nostri oceani…

L’anno prossimo, un inventore di 20 anni, inizierà una pesca a strascico negli oceani del mondo per cercare di ripulirli dai rifiuti che si condensano in chiazze o “isole” dove la maggior parte dei 5 miliardi di pezzi di plastica diventati spazzatura vanno a finire.

Una nuova animazione mostra esattamente quanto sia difficile questo compito: non appena si ripulisce un pezzo di mare dalla plastica, le correnti oceaniche portano al suo posto ulteriore spazzatura.

L’animazione segue il percorso generale che la maggior parte dei rifiuti – da minuscole particelle ad isole galleggianti – prende nell’oceano per approdare in aree di tanti pezzi di plastica…


Tags assigned to this article:
acquaambienteinquinamentovideo

Articoli correlati

Cambiamento climatico, dal rischio alle soluzioni

Fonte: IPCC WG2 Data: Aprile 2015 Guarda il video

E se dall’inquinamento dell’aria potessimo ricavare energia?

Un team di scienziati dell’Oak Ridge National Laboratory in Tennessee (Usa), stava lavorando a un metodo per trasformare il biossido

La Nasa e lo studio del suolo sotto i nostri piedi

La Nasa non studia solo le stelle ed i pianeti; si occupa anche del suolo sotto i piedi. Studiare l’umidità