Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Oltre 3.500 chiese britanniche hanno deciso di accendere le proprie luci con energia rinnovabile. Continua a crescere il numero adesioni all’iniziativa Big church switch, un progetto che invita le chiese e i cristiani di tutte le confessioni ad abbandonare i combustibili fossili e passare alle fonti rinnovabili. L’obiettivo del progetto è prendersi cura della Terra, contrastare i cambiamenti climatici e aiutare le popolazioni in difficoltà. Aderire al progetto è molto semplice e può essere fatto online. L’iniziativa non è la prima nel suo genere, in Marocco è prevista la realizzazione entro il 2019 di 600 moschee alimentate con energia solare e illuminate con lampade a led, obiettivo finale sempre lo stesso: ridurre l’impatto sul pianeta.

Nell’ambito del progetto britannico è stato creato un gruppo di acquisto nazionale “2buy2” che collabora con tutte le chiese che partecipano all’iniziativa affinché queste possano acquistare sul mercato energia rinnovabile al miglior prezzo.

Fonte: Lifegate

Data: Settembre 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
Gran Bretagnapolitiche energeticherinnovabili

Articoli correlati

La fuoriuscita di petrolio che il Canada non riesce a fermare

Giovedì scorso, il 21 luglio, le autorità canadesi sostenevano che la situazione era totalmente sotto controllo. La fuoriuscita di petrolio

Fotovoltaico: basta lo 0,6% del territorio per alimentare l’Europa

Il fotovoltaico gioca un ruolo importante all’interno della rivoluzione energetica mondiale. Ma a che punto siamo in termini di capacità

Centinaia di centrali a carbone stanno per essere costruite in giro per il mondo: sufficienti a cuocere il pianeta

Dal 2000, paesi come la Cina, l’India, l’Indonesia e il Vietnam hanno costruito centrali elettriche a carbone ad un ritmo