Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Oltre 3.500 chiese britanniche hanno deciso di accendere le proprie luci con energia rinnovabile. Continua a crescere il numero adesioni all’iniziativa Big church switch, un progetto che invita le chiese e i cristiani di tutte le confessioni ad abbandonare i combustibili fossili e passare alle fonti rinnovabili. L’obiettivo del progetto è prendersi cura della Terra, contrastare i cambiamenti climatici e aiutare le popolazioni in difficoltà. Aderire al progetto è molto semplice e può essere fatto online. L’iniziativa non è la prima nel suo genere, in Marocco è prevista la realizzazione entro il 2019 di 600 moschee alimentate con energia solare e illuminate con lampade a led, obiettivo finale sempre lo stesso: ridurre l’impatto sul pianeta.

Nell’ambito del progetto britannico è stato creato un gruppo di acquisto nazionale “2buy2” che collabora con tutte le chiese che partecipano all’iniziativa affinché queste possano acquistare sul mercato energia rinnovabile al miglior prezzo.

Fonte: Lifegate

Data: Settembre 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
Gran Bretagnapolitiche energeticherinnovabili

Articoli correlati

Emissioni di CO2: passato, presente e futuro

Scopri le emissioni dei 20 Paesi, maggior emettitori di biossido di carbonio (CO2) da quando è iniziata l’era industriale dominata da

Con fotovoltaico ed eolico meno conflitti per l’acqua

Fotovoltaico ed eolico, oltre a far bene all’ambiente e a ridurre la produzione di emissioni inquinanti, potrebbero avere effetti distensivi

Rinnovamento eolico: in Italia +4,5 GW di potenza al 2030

Dalla redazione di Canale Energia. Rinnovando le tecnologie installate nei parchi eolici e aumentando la capacità dei vecchi impianti esistenti