Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Le chiese britanniche scelgono l’energia rinnovabile

Oltre 3.500 chiese britanniche hanno deciso di accendere le proprie luci con energia rinnovabile. Continua a crescere il numero adesioni all’iniziativa Big church switch, un progetto che invita le chiese e i cristiani di tutte le confessioni ad abbandonare i combustibili fossili e passare alle fonti rinnovabili. L’obiettivo del progetto è prendersi cura della Terra, contrastare i cambiamenti climatici e aiutare le popolazioni in difficoltà. Aderire al progetto è molto semplice e può essere fatto online. L’iniziativa non è la prima nel suo genere, in Marocco è prevista la realizzazione entro il 2019 di 600 moschee alimentate con energia solare e illuminate con lampade a led, obiettivo finale sempre lo stesso: ridurre l’impatto sul pianeta.

Nell’ambito del progetto britannico è stato creato un gruppo di acquisto nazionale “2buy2” che collabora con tutte le chiese che partecipano all’iniziativa affinché queste possano acquistare sul mercato energia rinnovabile al miglior prezzo.

Fonte: Lifegate

Data: Settembre 2016

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
Gran Bretagnapolitiche energeticherinnovabili

Articoli correlati

L’arma contro il cambiamento climatico può essere giusto sotto i nostri piedi

Gli scienziati che lavorano per rallentare il cambiamento climatico e far fronte ai suoi effetti stanno sfruttando un partner trascurato,

Trivellazioni in Emilia: perché rischiare ancora?

Due settimane fa una delibera della Giunta regionale retta da Stefano Bonaccini ha revocato la sospensione per le trivellazioni in

Dalle miniere di carbone abbandonate energia (pulita) per la Scozia

Nell’immaginario collettivo, quello del minatore è il lavoro di fatica per antonomasia, con ambienti insalubri, rischi continui (fughe di gas,