Le parti che firmeranno l’Accordo di Parigi

Le parti che firmeranno l’Accordo di Parigi

Oggi, 22 aprile, l’accordo di Parigi sarà messo alla firma delle Parti che partecipano alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite e rimarrà aperto alla firma per un anno. L’elenco di seguito contiene solo le informazioni relative ai membri che parteciperanno oggi alla cerimonia per la firma ed è dunque soggetto a modifiche.

(*) Membri che hanno indicato la loro intenzione di firmare l’accordo di Parigi alla cerimonia per l’apertura il 22 aprile 2016. Queste informazioni sono soggette a cambiamenti: l’elenco definitivo degli Stati che hanno firmato l’accordo sarà disponibile dopo la cerimonia.

(**) Membri che hanno indicato la loro intenzione di firmare l’accordo di Parigi e di depositare il loro strumento di ratifica alla cerimonia di l’apertura della firma, il 22 aprile 2016. Queste informazioni sono soggette a modifiche: l’elenco definitivo degli Stati che hanno ratificato l’accordo sarà reso disponibile solo dopo la cerimonia.

Nessun asterisco indica che è stata ricevuta conferma informale.

  1. Afghanistan*
  2. Albania*
  3. Algeria*
  4. Andorra*
  5. Angola*
  6. Antigua and Barbuda*
  7. Argentina*
  8. Australia*
  9. Austria*
  10. Bahamas*
  11. Bahrain*
  12. Bangladesh*
  13. Barbados**
  14. Belarus*
  15. Belgium*
  16. Belize**
  17. Bhutan*
  18. Bolivia (Plurinational State of)
  19. Bosnia and Herzegovina*
  20. Brazil*
  21. Brunei Darussalam*
  22. Bulgaria*
  23. Burkina Faso*
  24. Burundi*
  25. Cabo Verde*
  26. Cambodia*
  27. Cameroon*
  28. Canada*
  29. Central African Republic*
  30. Chad*
  31. Chile*
  32. China*
  33. Colombia*
  34. Congo*
  35. Costa Rica*
  36. Cote d”Ivoire*
  37. Croatia*
  38. Cuba*
  39. Cyprus*
  40. Czech Republic*
  41. Democratic People’s Republic of Korea*
  42. Democratic Republic of Congo*
  43. Denmark*
  44. Djibouti*
  45. Dominica*
  46. Dominican Republic*
  47. Egypt*
  48. El Salvador*
  49. Eritrea*
  50. Estonia*
  51. Ethiopia*
  52. European Union*
  53. Fiji**
  54. Finland*
  55. France*
  56. Gabon*
  57. Georgia*
  58. Germany*
  59. Ghana*
  60. Greece*
  61. Grenada**
  62. Guatemala*
  63. Guinea*
  64. Guyana*
  65. Haiti*
  66. Honduras*
  67. Hungary*
  68. Iceland*
  69. India*
  70. Indonesia*
  71. Iran (Islamic Republic of) *
  72. Ireland*
  73. Israel*
  74. Italy*
  75. Jamaica*
  76. Japan*
  77. Jordan*
  78. Kenya*
  79. Kiribati*
  80. Kuwait*
  81. Lao People’s Democratic Republic*
  82. Latvia*
  83. Lebanon*
  84. Lesotho*
  85. Liberia*
  86. Libya*
  87. Liechtenstein*
  88. Lithuania*
  89. Luxembourg*
  90. Madagascar*
  91. Malawi*
  92. Malaysia*
  93. Maldives**
  94. Mali*
  95. Malta*
  96. Marshall Islands*
  97. Mauritius**
  98. Mexico*
  99. Micronesia (Federated States of) *
  100. Monaco*
  101. Mongolia*
  102. Montenegro*
  103. Morocco*
  104. Mozambique
  105. Myanmar*
  106. Namibia*
  107. Nauru**
  108. Nepal*
  109. Netherlands*
  110. New Zealand*
  111. Niger*
  112. Norway*
  113. Oman*
  114. Pakistan*
  115. Palau*
  116. Panama*
  117. Papua New Guinea*
  118. Paraguay*
  119. Peru*
  120. Philippines*
  121. Poland*
  122. Portugal*
  123. Republic of Korea*
  124. Romania*
  125. Russian Federation*
  126. Rwanda*
  127. Saint Kitts and Nevis*
  128. Saint Lucia**
  129. Saint Vincent and the Grenadines*
  130. Samoa**
  131. San Marino*
  132. Sao Tome and Principe*
  133. Senegal*
  134. Serbia*
  135. Singapore*
  136. Slovakia*
  137. Slovenia*
  138. Solomon Islands*
  139. Somalia**
  140. South Africa*
  141. South Sudan*
  142. Spain*
  143. Sri Lanka*
  144. State of Palestine*
  145. Sudan*
  146. Suriname*
  147. Swaziland*
  148. Sweden*
  149. Switzerland*
  150. Tajikistan*
  151. Thailand*
  152. The Former Yugoslav Republic of Macedonia*
  153. Timor-Leste*
  154. Togo*
  155. Tonga*
  156. Tunisia*
  157. Turkey*
  158. Tuvalu**
  159. Uganda*
  160. United Arab Emirates*
  161. United Kingdom*
  162. United Republic of Tanzania*
  163. United States of America*
  164. Uruguay*
  165. Vanuatu*
  166. Venezuela (Bolivarian Republic of) *
  167. Viet Nam*
  168. Zimbabwe*

 

 

Fonte: Onu

Data: Aprile 2016

Leggi l’articolo in inglese


Tags assigned to this article:
cambiamento climaticoCOP21

Articoli correlati

Energie rinnovabili: Stati Uniti al 100% entro il 2050?

L’intero territorio degli Stati Uniti potrà essere alimentato esclusivamente da fonti rinnovabili entro il 2050. A rivelarlo è uno studio

Come potremmo essere nel 2050

Uno strumento gratuito e interattivo che aiuta a capire il legame tra i nostri stili di vita, l’energia che utilizziamo

Sullo smog, per l’Italia è sempre emergenza…

Aria sempre più irrespirabile, per un’emergenza smog cronica che dipinge un’Italia da “codice rosso”. Mentre in questi giorni i limiti