Le parti che firmeranno l’Accordo di Parigi

Le parti che firmeranno l’Accordo di Parigi

Oggi, 22 aprile, l’accordo di Parigi sarà messo alla firma delle Parti che partecipano alla Convenzione quadro delle Nazioni Unite e rimarrà aperto alla firma per un anno. L’elenco di seguito contiene solo le informazioni relative ai membri che parteciperanno oggi alla cerimonia per la firma ed è dunque soggetto a modifiche.

(*) Membri che hanno indicato la loro intenzione di firmare l’accordo di Parigi alla cerimonia per l’apertura il 22 aprile 2016. Queste informazioni sono soggette a cambiamenti: l’elenco definitivo degli Stati che hanno firmato l’accordo sarà disponibile dopo la cerimonia.

(**) Membri che hanno indicato la loro intenzione di firmare l’accordo di Parigi e di depositare il loro strumento di ratifica alla cerimonia di l’apertura della firma, il 22 aprile 2016. Queste informazioni sono soggette a modifiche: l’elenco definitivo degli Stati che hanno ratificato l’accordo sarà reso disponibile solo dopo la cerimonia.

Nessun asterisco indica che è stata ricevuta conferma informale.

  1. Afghanistan*
  2. Albania*
  3. Algeria*
  4. Andorra*
  5. Angola*
  6. Antigua and Barbuda*
  7. Argentina*
  8. Australia*
  9. Austria*
  10. Bahamas*
  11. Bahrain*
  12. Bangladesh*
  13. Barbados**
  14. Belarus*
  15. Belgium*
  16. Belize**
  17. Bhutan*
  18. Bolivia (Plurinational State of)
  19. Bosnia and Herzegovina*
  20. Brazil*
  21. Brunei Darussalam*
  22. Bulgaria*
  23. Burkina Faso*
  24. Burundi*
  25. Cabo Verde*
  26. Cambodia*
  27. Cameroon*
  28. Canada*
  29. Central African Republic*
  30. Chad*
  31. Chile*
  32. China*
  33. Colombia*
  34. Congo*
  35. Costa Rica*
  36. Cote d”Ivoire*
  37. Croatia*
  38. Cuba*
  39. Cyprus*
  40. Czech Republic*
  41. Democratic People’s Republic of Korea*
  42. Democratic Republic of Congo*
  43. Denmark*
  44. Djibouti*
  45. Dominica*
  46. Dominican Republic*
  47. Egypt*
  48. El Salvador*
  49. Eritrea*
  50. Estonia*
  51. Ethiopia*
  52. European Union*
  53. Fiji**
  54. Finland*
  55. France*
  56. Gabon*
  57. Georgia*
  58. Germany*
  59. Ghana*
  60. Greece*
  61. Grenada**
  62. Guatemala*
  63. Guinea*
  64. Guyana*
  65. Haiti*
  66. Honduras*
  67. Hungary*
  68. Iceland*
  69. India*
  70. Indonesia*
  71. Iran (Islamic Republic of) *
  72. Ireland*
  73. Israel*
  74. Italy*
  75. Jamaica*
  76. Japan*
  77. Jordan*
  78. Kenya*
  79. Kiribati*
  80. Kuwait*
  81. Lao People’s Democratic Republic*
  82. Latvia*
  83. Lebanon*
  84. Lesotho*
  85. Liberia*
  86. Libya*
  87. Liechtenstein*
  88. Lithuania*
  89. Luxembourg*
  90. Madagascar*
  91. Malawi*
  92. Malaysia*
  93. Maldives**
  94. Mali*
  95. Malta*
  96. Marshall Islands*
  97. Mauritius**
  98. Mexico*
  99. Micronesia (Federated States of) *
  100. Monaco*
  101. Mongolia*
  102. Montenegro*
  103. Morocco*
  104. Mozambique
  105. Myanmar*
  106. Namibia*
  107. Nauru**
  108. Nepal*
  109. Netherlands*
  110. New Zealand*
  111. Niger*
  112. Norway*
  113. Oman*
  114. Pakistan*
  115. Palau*
  116. Panama*
  117. Papua New Guinea*
  118. Paraguay*
  119. Peru*
  120. Philippines*
  121. Poland*
  122. Portugal*
  123. Republic of Korea*
  124. Romania*
  125. Russian Federation*
  126. Rwanda*
  127. Saint Kitts and Nevis*
  128. Saint Lucia**
  129. Saint Vincent and the Grenadines*
  130. Samoa**
  131. San Marino*
  132. Sao Tome and Principe*
  133. Senegal*
  134. Serbia*
  135. Singapore*
  136. Slovakia*
  137. Slovenia*
  138. Solomon Islands*
  139. Somalia**
  140. South Africa*
  141. South Sudan*
  142. Spain*
  143. Sri Lanka*
  144. State of Palestine*
  145. Sudan*
  146. Suriname*
  147. Swaziland*
  148. Sweden*
  149. Switzerland*
  150. Tajikistan*
  151. Thailand*
  152. The Former Yugoslav Republic of Macedonia*
  153. Timor-Leste*
  154. Togo*
  155. Tonga*
  156. Tunisia*
  157. Turkey*
  158. Tuvalu**
  159. Uganda*
  160. United Arab Emirates*
  161. United Kingdom*
  162. United Republic of Tanzania*
  163. United States of America*
  164. Uruguay*
  165. Vanuatu*
  166. Venezuela (Bolivarian Republic of) *
  167. Viet Nam*
  168. Zimbabwe*

 

 

Fonte: Onu

Data: Aprile 2016

Leggi l’articolo in inglese


Tags assigned to this article:
cambiamento climaticoCOP21

Articoli correlati

Il fracking arriva in Slovenia, a due passi da casa nostra

Il fracking sta per arrivare alle porte dell’Italia. La Slovenia infatti, nonostante le proteste ambientaliste, sembra decisa a sostenere la fratturazione idraulica alla ricerca del

Commissione Lancet: con cambiamenti climatici salute umana indietro di 50 anni

Combattere i cambiamenti climatici rappresenta la migliore opportunità per migliorare la salute dell’uomo nel XXI secolo, a livello globale. Al

L’ultima volta che ha fatto così caldo in Gran Bretagna vivevano gli ippopotami

È ufficiale: il 2015 è stato l’anno più caldo mai registrato. Ma la serie storica delle temperature globali risale al