Le perdite di energia rinnovabile in Cina diminuiscono, ma rimangono una sfida

Le perdite di energia rinnovabile in Cina diminuiscono, ma rimangono una sfida

Nella prima metà di quest’anno, in Cina, è diminuito lo spreco di potenza delle rinnovabili, ma garantire l’accesso alla rete per molti nuovi progetti di energia pulita rimane una sfida per l’industria, ha detto un funzionario dell’ufficio energetico cinese.

La capacità di energia rinnovabile in Cina è aumentata vertiginosamente grazie a generosi sussidi e a progetti ambiziosi, ma il paese non ha abbastanza capacità di trasmissione per fornire tutta l’energia prodotta ai clienti ed è costretto ad un taglio forzato della potenza disponibile: un problema noto come curtailment.

Per risolvere il problema, il governo ha cercato di aggiustare i tempi di costruzione e ha istituito un sistema di allerta precoce che costringe le regioni che soffrono di un’eccessiva crescita della capacità a rallentare il ritmo delle nuove approvazioni.

“Da quest’anno, la situazione è migliorata”, ha detto Liang Zhipeng, vice-direttore dell’ufficio per le energie rinnovabili dell’Amministrazione nazionale dell’energia durante un briefing ai media. “Ma l’assorbimento di energia rinnovabile rimane un problema a lungo termine”.

Fonte: Reuters

Data: Settembre 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
Cinapolitiche energeticherinnovabili

Articoli correlati

L’eolico vola nel Regno Unito

I dati ufficiali del National Grid mostrano che nel Regno Unito la generazione di energia prodotta da fonti rinnovabili ha

Meno finanziamenti al carbone per la banca d’affari Citigroup

Citigroup Inc., la terza più grande banca degli Stati Uniti, ha detto che ridurrà il finanziamento ai progetti di estrazione

22 aprile a New York, accordo di Parigi alla firma

Oggi venerdì 22 aprile presso la sede delle Nazioni Unite a New York si svolgerà una cerimonia che darà inizio