Le strade che producono energia pulita si trovano in Francia

Le strade che producono energia pulita si trovano in Francia

Un solo chilometro basterà a soddisfare il fabbisogno di energia elettrica di 5.000 persone. In Francia si punta alle strade solari. Il governo francese prevede di inaugurare 1.000 chilometri di strade ricoperte da pannelli fotovoltaici entro i prossimi cinque anni, fornendo energia pulita a milioni di persone. È il progetto WattWay di Colas.

 

Greenme.it - solar_road_francia

Il risultato di cinque anni di ricerca tra la società francese di costruzione di strade e l’Istituto nazionale francese per l’energia solare (INES) potrebbe presto vedere i primi frutti. Le strade dei cugini francesi potrebbero dunque sovrapporre alla copertura in asfalto già esistente uno speciale sistema di pannelli fotovoltaici, in grado di produrre energia elettrica e di metterla immediatamente a disposizione delle famiglie.

Grazie alla combinazione di tecniche di costruzione di strade e di sistemi fotovoltaici, Wattway fornisce energia pulita e rinnovabile adatta a tutti i tipi di traffico. E tutto senza rubare spazio a terreni agricoli e paesaggi naturali, contribuendo ad aumentare la quota di elettricità prodotta dalle rinnovabili.

Secondo la società, 20 m² di pannelli Wattway forniscono elettricità sufficiente ad alimentare una casa singola.

Come conciliare la fragilità delle celle fotovoltaiche alla struttura robusta di una strada? Wattway è stato pensato proprio per superare questo limite, grazie a celle inserite in strati sovrapposti che assicurano la tenuta e l’aderenza degli pneumatici. Il materiale è spesso appena pochi millimetri, favorendo anche l’adattamento alla dilatazione termica della pavimentazione.

Secondo Colas, è rivoluzionario anche per un’altra ragione, la facilità di installazione:

“Non c’è bisogno di rimuovere la struttura esistente, Wattway può essere applicato direttamente sulla pavimentazione senza necessità di opere di ingegneria civile”.

“L’effetto massimo del programma, in caso di successo, potrebbe essere quello di soddisfare il fabbisogno elettrico di 5 milioni di persone, pari a circa l’8 per cento della popolazione francese,” ha detto il Ministro dell’ecologia, dello sviluppo sostenibile e dell’energia Ségolène Royal.

 

Fonte: Greenme.it

Data: Febbraio 2016

Leggi l’articolo

Leggi ancheIn Nigeria, un campo di calcio illumina la città

 


Tags assigned to this article:
ambientefotovoltaicorinnovabilitecnologia

Articoli correlati

Le rinnovabili avanzano ma il petrolio resiste: le previsioni di Iea al 2040

Il mondo dell’energia sta vivendo cambiamenti che lo stanno profondamente mutando. Quattro i fattori che caratterizzeranno la trasformazione nei prossimi

Un generatore a turbina per muoversi nel futuro

Dalla redazione di Canale Energia. Una tecnologia brevettata di propulsione ibrida seriale in grado di sfruttare un generatore a turbina.

Un nuovo impianto solare più potente di un reattore nucleare ad Abu Dhabi

La società giapponese Marubeni costruirà e gestirà quella che sta per diventare una delle più grandi centrali solari del mondo.