LifeGate e Behind Energy, una partnership nel segno della trasparenza energetica

LifeGate e Behind Energy, una partnership nel segno della trasparenza energetica

LifeGate, punto di riferimento per lo sviluppo sostenibile e fornitore di energia esclusivamente rinnovabile e 100% italiana per aziende e persone, e Behind Energy – un hub di informazioni e notizie sui veri costi dell’energia –  hanno stretto una partnership all’insegna della trasparenza energetica per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche energetiche

La partnership prevede la creazione di una nuova iniziativa nel sito di LifeGate con il nome “Behind Energy”, per diffonderne i contenuti sul tema dell’energia con l’obiettivo di promuovere una nuova consapevolezza energetica basata sulla trasparenza delle informazioni.

Behind Energy (www.behindenergy.com) è un progetto che nasce dalla decisione di un gruppo di esperti che operano nel campo dell’energia da oltre 10 anni con l’obiettivo di far luce sul settore da sempre caratterizzato da una scarsa chiarezza e con l’impegno di recuperare, realizzare e diffondere contenuti e documenti finalizzati alla promozione della trasparenza energetica.

La consapevolezza energetica è un tema fondamentale se si vuole puntare a un futuro migliore perché è il primo passo per creare le condizioni per un maggiore sviluppo delle fonti rinnovabili, gestire il fabbisogno energetico sempre crescente, contenere le emissioni di gas serra e preservare le limitate risorse della terra.

LifeGate, tra le prime realtà italiane a proporre energia rinnovabile 100% italiana alle imprese e, da pochi mesi, anche alle persone, si è trovata in sintonia con i valori etici promossi da Behind Energy e ha voluto mettere a fattor comune le proprie competenze e conoscenze, per realizzare sul proprio sito un progetto editoriale dedicato ai temi energetici.

“Ormai la rivoluzione energetica è una necessità”, afferma Enea Roveda, CEO di LifeGate. “tutti i governi mondiali si stanno muovendo in questa direzione, ma per rendere effettivo il cambiamento, è importante partire dalle persone. Il nostro ruolo è quello di dare alla nostra community, già interessata alle tematiche sostenibili, gli strumenti cognitivi necessari per una scelta consapevole”.

L’iniziativa “Behind Energy” all’interno di LifeGate.it sarà la porta d’accesso verso un’energia etica, pulita e trasparente per stimolare una discussione obiettiva con il lettore.

Grazie alla proposta di strumenti, documenti, test e progetti speciali realizzati da Behind Energy, come Energy@school, è possibile diffondere le tematiche dell’energia anche al vasto pubblico, perché la questione energetica riguarda tutti, sia sotto l’aspetto dei consumi sia per le conseguenze legate alla sua produzione e utilizzo.

“Il tema dell’energia è di per sé ostico e da sempre poco accessibile al vasto pubblico, sebbene tutti noi utilizziamo energia, ogni giorno e in ogni istante della nostra vita. Con Behind Energy abbiamo voluto lanciare una sfida: rendere i cittadini consapevoli di cosa significa produrre e consumare energia in termini ambientali, sociali ed economici”, ha detto Michele Appendino presidente di Behind Energy. “Per questo tra i nostri progetti c’è Energy@school. Crediamo, infatti, che il processo di informazione e sensibilizzazione debba coinvolgere anche le nuove generazioni che sono i veri attori del cambiamento che dobbiamo mettere in atto. In quest’ottica la partnership con LifeGate ci è sembrata del tutto naturale, perché unendo le nostre potenzialità possiamo dare vita a un importante progetto di sensibilizzazione dei cittadini”.


Tags assigned to this article:
energilifegate

Articoli correlati

Il governo, gli idrocarburi e gli elefanti

“Il paese degli elefanti: miti e realtà sulle riserve italiane di idrocarburi”, l’instant book di Luca Pardi, presidente Aspo Italia

Il solare mette il turbo e per la prima volta sorpasserà il nucleare

Entro la fine del 2017, il solare fotovoltaico potrebbe risultare l’antagonista più quotato del nucleare, segnando un sorpasso epico nella

Solare ed eolico sempre più competitivi rispetto ai combustibili fossili

Il più grosso ostacolo per la consacrazione delle energie rinnovabili risiede nei costi: in pratica, finché l’utilizzo di carbone e