Via libera del governo per sfruttare due giacimenti nel Canale di Sicilia

Un nuovo via libera all’utilizzo dei giacimenti nel Canale di Sicilia, fra la costa meridionale e l’Africa. È stato pubblicato il decreto del ministero dello Sviluppo economico con cui viene data la concessione di coltivazione di idrocarburi relativa al progetto

Read More

In Canada le rinnovabili creano più occupazione delle sabbie bituminose

In Canada tra il 2009 e il 2013, l’occupazione nel settore delle energie rinnovabili è aumentato del 37 per cento – che significa che ora fornisce più posti di lavoro rispetto alle sabbie bituminose, secondo un nuovo rapporto “Tracking the

Read More

La Chiesa inglese attacca Bp e Shell: “Devono ridurre le emissioni”

La Chiesa inglese attacca Bp e Shell sui cambiamenti climatici. Non si tratta di una  scomunica,  ma di una mozione che i fondi pensione della Chiesa britannica proporranno alla prossima assemblea dei soci dei due gruppi petroliferi, in cui chiederanno agli altri azionisti di impegnare il management

Read More

Incidente a centrale nucleare in Ucraina sudorientale

Incidente a una centrale nucleare in Ucraina, venerdì 28 novembre, ma senza alcuna fuoriuscita di materiale radiottivo. Ne ha dato notizia oggi il primo ministro Arseny Yatseniuk. La centrale è quella di Zaporizhye, nell’Ucraina sudorientale, a metà strada tra la

Read More

Banca d’Inghilterra valuta i rischi di una bolla legata ai combustibili fossili

La Banca d’Inghilterra ha condotto un’inchiesta relativa al rischio di un crollo economico delle compagnie che operano nel settore dei combustibili fossili a causa una riduzione di valore degli asset di carbone, petrolio e gas determinata dalle norme per contenere

Read More

E.ON scommette sulle rinnovabili

Il colosso dell’energia tedesco E.ON punta sulle rinnovabili scorporando le proprie attività nelle fonti fossili attraverso la creazione di una nuova compagnia. Focalizzandosi sulle rinnovabili  la rinnovata E.ON intende aumentare i propri investimenti di circa mezzo miliardo di euro operando soprattutto sul fronte dell’eolico e

Read More

Energia, Regno Unito a rischio black out. Gli errori che l’Italia deve evitare

La Gran Bretagna, pur essendo tra i primi paesi industrializzati a rialzare la testa dopo la crisi, rischia di vedere i propri sforzi vanificati da una crisi energetica senza precedenti. E l’Italia deve fare di tutto per non imitarla. Il problema

Read More

Cartoline da Pripyat, Chernobyl

A quasi 30 anni dalla tragedia di Chernobyl, il filmaker freelance britannico Danny Cooke, che quando il reattore esplose aveva 1 anno, all’inizio del 2014 è andato a fare un giro in quel che resta della città di Pripyat, nel nord dell’Ucraina,

Read More

Sondaggio Behind Energy “Italiani e l’energia”

Italiani sempre più attenti ai temi energetici e ambientali. Per la maggior parte dei cittadini il petrolio è costoso e motivo di guerre, mentre per 3 italiani su 4 l’inquinamento è una delle principali causa di morte. Behind Energy pubblica

Read More

Negli Usa solare ed eolico sono più competitivi rispetto alla fonti fossili

Negli Stati Uniti negli ultimi 5 anni il costo della fornitura di energia elettrica da impianti eolici e solari è precipitato, tanto che in alcuni mercati la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili è più conveniente rispetto a quella

Read More