Il pentagono vede nel cambiamento climatico un rischio per la sicurezza

Il pentagono vede nel cambiamento climatico un rischio per la sicurezza

Il Dipartimento della Difesa statunitense ha pubblicato ha fine 2014 la roadmap di adattamento ai cambiamenti climatici (Climate Change Adaption Roadmap), con la quale sottolinea come l’esercito americano si stia preparando agli effetti del cambiamento climatico di adattamento. Per la prima volta, il Pentagono parla di cambiamento climatico come un rischio immediato, come un fattore che dovrebbe essere incluso già oggi nell’ambito delle operazioni militati e non solo nelle decisioni future.

Il rapporto mette in evidenza quanto sia centrale il cambiamento climatico nella mission principale dei militari. La prospettiva perspicace dei militari sul cambiamento climatico è in netto contrasto con la negazione del problema da parte di alcuni membri del Congresso, che sembrano pensare che il problema scompare se continuano ad ignorarlo.

Fonte: Switchboard

Data: Ottobre 2014

Leggi l’articolo in inglese


Tags assigned to this article:
cambiamento climaticoguerresicurezza

Articoli correlati

Futuro energetico e crescita

di Elena Comelli Per mettere le carte in tavola ci sono voluti vent’anni. Ora ci siamo. Oltre 150 Paesi, equivalenti

Dietro i massacri in Iraq e Siria c’è la guerra per il controllo dell’acqua

La guerra in Siria svela un nuovo aspetto, dietro i genocidi settari ed etnici vi è infatti il conflitto per

Che cos’è la Cop21?

Dalla prossima settimana oltre 190 nazioni si riuniranno a Parigi per discutere di un nuovo accordo globale sui cambiamenti climatici.