Per le energie rinnovabili, USA secondo mercato più interessante dopo la Cina

Per le energie rinnovabili, USA secondo mercato più interessante dopo la Cina

In una classifica annuale sui primi 40 mercati più interessanti per le energie rinnovabili in tutto il mondo, la Cina è il primo paese per il terzo anno consecutivo, seguita dagli Stati Uniti che salgono di un posto rispetto allo scorso anno quando hanno maggiormente pesato i cambiamenti nella politica energetica apportati dal presidente Donald Trump. È quanto emerso da un rapporto stilato dalla società britannica Ernst & Young.

Anche se quest’anno gli Stati Uniti hanno imposto tariffe sulle importazioni di pannelli solari fotovoltaici e moduli, gli effetti sono stati in gran parte assorbiti dal mercato e i progetti eolici non sono stati soggetti a tagli alle sovvenzioni nell’ambito della legge di riforma fiscale degli Stati Uniti recentemente approvata.

“Le tariffe sulle importazioni di solare imposte dal governo degli Stati Uniti a gennaio probabilmente avranno un impatto limitato sullo sviluppo dell’energia solare nel paese, ma probabilmente consiglieranno di spostarsi versi i progetti eolici “, afferma il rapporto.

Fonte: Reuters

Data: Maggio 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
CinarinnovabiliStati Uniti

Articoli correlati

Diminuiscono i costi delle rinnovabili, ecco perché sostenerle

Gli studi e le analisi diffuse recentemente hanno rivelato che c’è una ragione economica solida per sostenere le energie rinnovabili:

Prima bozza dell’accordo Cop21: le rinnovabili sono fuori dagli obiettivi a lungo termine

Dal nostro corrispondente Eric J. Lyman (@EricJLyman) PARIGI – La prima bozza del testo di negoziato Cop21 sul clima di

Energy Test

Quanto sei informato sulle questioni energetiche? Rispondi a questo veloce test per vedere il tuo livello di conoscenza sull’argomento!