Rapporto WHO 2012: sette milioni i morti per l’inquinamento atmosferico

Rapporto WHO 2012: sette milioni i morti per l’inquinamento atmosferico

Secondo l’ultima valutazione della WHO (World Health Organization) presentata a Ginevra, ogni otto morti avvenute nel 2012 una era legata all’inquinamento atmosferico, da fonti che variano tra i fuochi di cottura agli scarichi delle automobili e principalmente a causa di infarti, problemi cardiaci, polmonari e cancro ai polmoni.

FonteWorld Health Organization

Foto credit: Hung Chung Chih / Shutterstock.com

Data: Aprile 2014

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
inquinamentosalute

Articoli correlati

Meno finanziamenti al carbone per la banca d’affari Citigroup

Citigroup Inc., la terza più grande banca degli Stati Uniti, ha detto che ridurrà il finanziamento ai progetti di estrazione

Ikea scommette 1 miliardo sulle rinnovabili, più di quanto fanno molti Stati

Ikea prova a ridurre l’impatto sull’ambiente investendo pesantemente nell’energia verde e nella lotta al cambiamento climatico. La società svedese, leader

Un regalo che non possiamo scartare

In soli 150 anni o giù di lì, avremo bruciato tutto il combustibile fossile disponibile sul nostro pianeta, se le