Come i grandi impianti solari cinesi stanno trasformando l’energia mondiale

Come i grandi impianti solari cinesi stanno trasformando l’energia mondiale

Sorvolando l’area di Datong, una regione nel nord della Cina, si vedono due panda giganti. Uno sta salutando. Sono fatti di migliaia di pannelli solari.

Insieme agli altri pannelli adiacenti, formano un impianto da 100 megawatt che copre 248 acri. In realtà è un parco solare relativamente piccolo rispetto agli standard cinesi, ma è certamente patriottico.

“È progettato e costruito con l’immagine simbolo nazionale cinese: il panda gigante”, spiega un documento di Panda Green Energy, la società che ha costruito il progetto.

La Cina ha più alta capacità di energia solare di qualsiasi altro paese al mondo, raggiungendo una quantità monstre di 130 gigawatt. Se tutto ciò generasse elettricità contemporaneamente, potrebbe alimentare più volte l’intero Regno Unito. La Cina ospita molti impianti solari di considerevoli dimensioni, tra cui l’enorme impianto da 850 megawatt della diga di Longyangxia, sull’altopiano tibetano, con i suoi quattro milioni di pannelli. E il più grande impianto solare del mondo al momento è nel deserto di Tengger in Cina: la sua capacità supera i 1.500 megawatt.

Questi progetti, per la loro costruzione, sono costati molti milioni di dollari, ma ne è valsa la pena? Saranno mai abbastanza questi impianti per soddisfare gli obiettivi di energia verde cinesi?

La Cina è il maggior produttore mondiale di tecnologia per i pannelli solari, sottolinea Yvonne Liu di Bloomberg New Energy Finance, una società di ricerche di mercato. “Il mercato è davvero grande”, dice. “È come la politica industriale per il governo”. Secondo l’International Energy Agency (IEA) oltre il 60% dei pannelli solari del mondo sono fabbricati in Cina. Il governo ha un chiaro interesse economico, quindi, nell’assicurare l’elevata domanda di pannelli solari.

Fonte: BBC

Data: Ottobre 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
Cinafotovoltaicopolitiche energeticherinnovabili

Articoli correlati

Nove grandi società statunitensi si impegnano a passare al 100% di energia rinnovabile

Nove tra le più grandi società americane, tra cui Nike e Walmart, si sono impegnate a passare alle energie rinnovabili

Gli scienziati dovrebbero spiegare agli investitori la questione del clima e dei rischi nel settore fossile

L’obiettivo della campagna lanciata dal Guardian “Keep it in the ground” di richiamare l’attenzione sulla necessità di disinvestire dal settore

Speciale nucleare: quattro anni da Fukushima

Il Giappone si è fermato a ricordo della triplice  catastrofe abbattutasi l’11 marzo del 2011 sul nordest del Paese, con il sisma/tsunami