Eolico: dal vento 8% di elettricità in Europa nel 2014

Eolico: dal vento 8% di elettricità in Europa nel 2014

L’eolico europeo vive un periodo positivo. Gli ultimi dati sulla produzione di energia eolica in Europa rivelano che nel 2014 l’eolico ha soddisfatto l’8% della domanda di elettricità del Vecchio Continente.

Complessivamente lo scorso anno i parchi eolici europei hanno garantito alla rete elettrica un apporto di 129 GW. Energia sufficiente a soddisfare i consumi complessivi di elettricità dell’Olanda, del Belgio, della Grecia e dell’Irlanda.

Le previsioni contenute nel report del Joint Research Centre della Commissione Europea descrivono uno scenario positivo per l’eolico europeo anche per i prossimi anni. Gli analisti sostengono che la crescita straordinaria del settore proseguirà portando l’eolico a soddisfare fino al 12% della domanda di elettricità europea entro il 2020.

Una fetta consistente di energia pulita che permetterà all’Europa di raggiungere più facilmente gli obiettivi sulle fonti rinnovabili, fissati al 20% entro il 2020 per ridurre le emissioni di gas serra responsabili del riscaldamento globale.

Il rapporto del Joint Research Centre contiene dati interessanti anche sul mercato eolico globale. L’eolico negli ultimi 2 decenni ha conosciuto una crescita record in tutto il mondo, passando da una potenza installata di appena 3 GW a 370 GW.

Il 2014 è stato un anno straordinario, la nuova potenza eolica installata in tutto il mondo ha raggiunto quota 52,8 GW: la crescita registrata, rispetto al 2013, è stata di ben il 48%.

Rispetto al 2012, anno record in cui vennero installati 45,2 GW, l’incremento è stato del 17%. Il primato spetta alla Cina che ha installato 23,2 GW, conquistando una fetta del mercato del 44%.

 

Fonte: Greenstyle

Data: Agosto 2015

Leggi l’articolo

Leggi il rapporto in inglese



Articoli correlati

L’80% di energia necessaria al Regno Unito da fonti rinnovabili e senza Hinkley

Entro 15 anni, il Regno Unito potrebbe generare più dell’80% della sua energia elettrica attraverso l’eolico, il solare e le

Fotografie: l’industria cinese del carbone inquina il fiume Giallo

In Cina, il fiume Giallo – che rappresenta la risorsa idrica per più di 50 città e ampie fasce di terreno agricolo

Svolta sintetica, prodotti i primi litri: “È il futuro”

Primi risultati per Audi e-diesel, il carburante sintetico che la Casa dei quattro anelli ha iniziato a sviluppare presso il