La Danimarca punta dritto verso l’energia pulita

La Danimarca punta dritto verso l’energia pulita

La Danimarca ha puntato verso la transizione a energia rinnovabile più velocemente di qualsiasi altro paese in Europa. La nazione scandinava genera un terzo del suo fabbisogno annuale di energia elettrica dal vento, e la capacità di energia solare è in crescita. Per i paesi che vogliono far diventare “verde” il proprio mix energetico, non c’è posto migliore della Danimarca per avere un assaggio di quello che potrebbe essere il futuro.

Il suo spirito pionieristico ha portato grandi benefici, e riconoscimenti a livello internazionale, ma come tutti i pionieri, la Danimarca sta imparando strada facendo.

La pianificazione a lungo termine e il funzionamento della trasmissione elettrica è gestito Energinet.dk e altri enti senza scopo di lucro che operano nell’ambito di un mandato per lavorare nell’interesse dei consumatori di energia elettrica e della società nel suo complesso. Ad oggi ci sono incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma nuovi progetti solari ed eolici devono passare attraverso un processo di valutazione rigoroso per garantire che siano correttamente posizionati e costruiti affinché venga mantenuta l’efficienza del sistema.

Il risultato finale è un settore elettrico che favorisce la concorrenza, la priorità di distaccamento dell’energia pulita, e soddisfa la domanda a lungo termine, mantenendo bassi i costi.

 

Fonte: World Economic Forum

Data: Marzo 2015

Leggi l’articolo in inglese


Tags assigned to this article:
eolicorinnovabili

Articoli correlati

In Portogallo cresce la produzione di energia verde

Chi ha a cuore l’energia verde in Portogallo sta vivendo un momento privilegiato dopo che, a marzo, condizioni meteorologiche favorevoli

Quest’anno l’“earth overshoot day” è il 13 agosto

Secondo i dati del Global Footprint Network, un centro studi internazionale sulla sostenibilità con uffici in Europa, Asia e Nord

Sunny home, la tenda solare intelligente

Con l’obiettivo di aiutare le persone colpite da calamità o disastri naturali come terremoti, tsunami e incendi, Nicolás Farías, uno