Le guerre del ventunesimo secolo? Sono per l’energia

Le guerre del ventunesimo secolo? Sono per l’energia

I conflitti globali sono alimentati sempre più dalle mire su petrolio e gas naturale e sul denaro che queste risorse muovono. Michael T. Klare, docente di studi sulla sicurezza internazionale al Hampshire College di Amherst, in Massachusetts ha recentemente pubblicato il suo ultimo libro, “The Race for What’s Left: The Global Scramble for the World’s Last Resources” con cui conduce un’approfondita analisi sul rapporto tra guerre ed energia.

Fonte: Il Cambiamento

Data: Agosto 2014

Leggi l’articolo 


Tags assigned to this article:
energiaguerre

Articoli correlati

E l’eolico vola. In Europa è secondo solo al gas, battendo anche il carbone

Nel 2016, in Europa, il vento ha prodotto più energia di quella generata dal carbone grazie al contributo di paesi

Marea Nera, Bp pagherà risarcimento di 18,7 miliardi di dollari

Ci sono voluti più di cinque anni, da quel maledetto 20 aprile 2010 in cui dalla piattaforma petrolifera Deepwater Horizon iniziò un

Enel: addio al carbone e apertura alle rinnovabili. Pace fatta con Greenpeace?

Enel è pronta alla svolta verso le rinnovabili? Si è svolto a Roma un incontro importante tra una delegazione Enel guidata da