L’innovazione sta rendendo difficile riciclare i pannelli solari

L’innovazione sta rendendo difficile riciclare i pannelli solari

Secondo il National Renewable Energy Laboratory, gli Stati Uniti installano un valore equivalente a 7 milioni di sterline al giorno di pannelli solari, un ritmo che assicura solo un quarto posto tra i Paesi classificati per capacità installata. Questi pannelli sono costruiti per durare 30 anni, il che preannuncia una grande richiesta di un loro riciclaggio nei decenni a venire e, fin da subito, una crescita della domanda, legata al fatto che alcuni pannelli vengono danneggiati o non raggiungono le prestazioni garantite.

L’innovazione sta rendendo le batterie agli ioni di litio più difficili da riciclare. Proprio come i produttori di ioni di litio hanno imparato a ridurre l’impiego di costoso cobalto, i produttori di pannelli solari sono diventati molto bravi a omettere il loro ingrediente più costoso: l’argento.

Gli stessi produttori sono piuttosto inclini a ridurre il contenuto di argento nei loro moduli“, ha affermato Garvin Heath, uno scienziato senior del National Renewable Energy Laboratory, “perché ciò può aiutare a gestire e ridurre i costi del loro prodotto”.

L’argento costituisce una frazione molto piccola della massa di un pannello solare, ma rappresenta una percentuale molto alta del suo valore, circa il 47%. Potremmo pensarlo come quasi la metà di quanto costituisce per un riciclatore l’incentivo a recuperare un pannello solare. L’argento vale molto più degli altri componenti recuperabili: alluminio, rame, silicio e vetro. Secondo l’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili, i produttori sono stati in grado di ridurre il contenuto di argento utilizzando le tecnologie inkjet e serigrafiche per sostituire l’argento con una combinazione di rame, nichel e alluminio.

Fonte: Forbes

Data: Ottobre 2018

Leggi l’articolo


Tags assigned to this article:
rinnovabilisolare

Articoli correlati

La Banca Mondiale continua a finanziare le fossili

Nuovi dati confermano l’incoerenza della World Bank. Se da una parte la Banca da tempo rilancia l’appello ad eliminare i

L’India sceglie il solare

L’India aveva già programmato di puntare su eolico e solare tant’è che il Piano energetico nazionale dell’Autorità centrale per l’energia

La fuoriuscita di petrolio che distrugge un’isola indonesiana

Una fuoriuscita di petrolio nel Borneo, iniziata a fine marzo, si è ora diffusa tanto da occupare un’area più grande