L’UE a zero emissioni entro il 2050

L’UE a zero emissioni entro il 2050

La Commissione europea ha annunciato una nuova strategia a lungo termine per l’UE per arrivare alle zero emissioni di CO2 entro il 2050.

La Commissione europea ha rilevato l’importanza delle partnership per raggiungere questo obiettivo. La strategia a lungo termine mira a creare una visione comune tra le parti interessate, i ricercatori, gli imprenditori e i cittadini così da favorire lo sviluppo di nuovi settori produttivi innovativi e, con essi, nuove imprese e posti di lavoro associati.

Miguel Arias Cañete, commissario Climate Action and Energy, ha dichiarato: “L’UE ha già avviato una modernizzazione e una trasformazione per muoversi verso un’economia a impatto zero e oggi stiamo intensificando i nostri sforzi proponendo una strategia affinché l’Europa diventi la prima grande economia al mondo ad essere neutrale dal punto di vista climatico entro il 2050. Farlo è necessario, possibile e nell’interesse dell’Europa. È necessario rispettare gli obiettivi a lungo termine relativi alla temperatura sottoscritti nell’accordo di Parigi”.

Anche il ruolo del settore dei trasporti è stato considerato importante per raggiungere questo ambizioso obiettivo.

Violeta Bulc, commissario per i Trasporti, ha dichiarato: “Tutti i modi di trasporto dovrebbero contribuire alla decarbonizzazione del nostro sistema di mobilità. Ciò richiede un approccio sistemico con veicoli a basse emissioni e zero emissioni, un forte aumento della capacità della rete ferroviaria e un’organizzazione molto più efficiente del sistema di trasporto, basata sulla digitalizzazione; incentivi per i cambiamenti comportamentali; combustibili alternativi e infrastrutture intelligenti; e impegni globali. Tutto questo guidato da innovazione e investimenti”.

Fonte: Climate Action

Data: Dicembre 2018

Leggi l’articolo



Articoli correlati

L’errore di sottovalutare i cambiamenti climatici

Gli eventi climatici che hanno investito l’Italia durante questa estate meritano una riflessione accurata. La Penisola è stata soffocata dall’Anticiclone

Report IEA: Energia, cambiamento climatico e ambiente

Le politiche che rispondono al cambiamento climatico e ad altri problemi ambientali avranno un impatto sempre maggiore sullo sviluppo del

21 Paesi stanno riducendo le emissioni di carbonio mentre il loro PIL sta crescendo

Ogni volta che i Paesi intraprendono la transizione verso una nuova economia attenta al clima nasce un dibattito sul fatto