Per la prima volta quest’anno, il solare sarà la maggiore nuova fonte di energia negli Usa

Per la prima volta quest’anno, il solare sarà la maggiore nuova fonte di energia negli Usa

Per la prima volta in assoluto i progetti a scala industriale sull’energia solare porteranno alla rete nazionale energetica americana ulteriore potenza, più di qualsiasi altro settore quest’anno, ha riferito l’Energy Information Administration (EIA) degli Stati Uniti.

Secondo il rapporto mensile dell’EIA, il gas naturale e l’eolico sono a ruota del solare e, tutti e tre insieme, costituiranno il 93 per cento di tutte la nuova energia. I progetti solari genereranno circa 9,5 gigawatt di nuova energia. Il gas naturale, nel frattempo, ne aggiungerà 8 gigawatt, mentre l’eolico è pronto a creare altri 6,8 gigawatt. E un gigawatt è l’energia sufficiente ad alimentare mediamente circa 700 mila case.

Penso che sia una grande cosa: è la prova che l’industria del [solare] è arrivata ad occupare una posizione centrale“, ha detto in un’intervista a ThinkProgress Justin Baca, vice presidente sui mercati e la ricerca della Solar Energy Industries Association. Sette anni fa l’energia solare dimostrava di essere una vera e propria alternativa ai combustibili fossili, ha detto, ma ora “abbiamo dimostrato che siamo un vero e proprio attore, centrale nel mercato dell’energia elettrica”.

Il rapporto EIA arriva a meno di un mese da quando la Solar Foundation affermò che l’industria solare degli Stati Uniti impieghi oggi poco più di 200 mila lavoratori, in crescita del 20 per cento dal novembre 2014.

Il nuovo rapporto consolida ulteriormente la crescita dell’energia solare, dal momento che l’integrazione del solare quest’anno è molto più elevata rispetto ai 3,1 GW aggiunti alla rete nel 2015. Per di più, la crescita di quest’anno sarebbe un risultato migliore rispetto a ciò che la stessa industria ha fatto in passato negli ultimi tre anni messi insieme.

Eia_2016

Proprio lo scorso mese alcuni funzionari hanno presentato nel sud della California, vicino a Palm Springs, uno dei più grandi impianti di energia solare del mondo. I primi cinque Stati in cui si sta aumentando la potenza solare sono California, North Carolina, Nevada, Texas e Georgia.

La crescita complessiva del settore dell’energia solare è in parte attribuita ad una riduzione dei costi, una corsa per approfittare dei tagli fiscali federali che sono stati recentemente ampliati, ed a politiche statali benefiche come gli obblighi sulle rinnovabili.

 

Fonte: Climate Progress

Data: Marzo 2016

Leggi l’articolo in inglese


Tags assigned to this article:
politiche energeticherinnovabilisolareStati Uniti

Articoli correlati

Perché il solare piace più dell’eolico

Eolico e solare sono da sempre rivali nelle rinnovabili. A fine 2016 a livello mondiale sono stati installati il 296

Eolico: tutti i record dell’energia dal vento

La Spagna è il primo Paese al mondo in cui l’energia eolica ha rappresentato la fonte principale di produzione elettrica

L’economia verde ai tempi di Renzi. Ma gli ecologisti bocciano il premier

C’è un green Italy che non ti aspetti. È fatto di 341 mila imprese che dal 2008 a oggi, per