Rinnovabili 2016, il documentario

L’energia rinnovabile è generalmente definita come l’energia che proviene da risorse che sono naturalmente fornite su una scala temporale umana, come la luce del sole, il vento, la pioggia, le maree, le onde ed il calore geotermico. L’energia rinnovabile sostituisce i combustibili tradizionali in quattro aree distinte: la produzione di energia elettrica, il riscaldamento o il raffreddamento dell’acqua o dell’aria, i carburanti ed i servizi energetici (off-grid) rurali.

Sulla base della relazione di REN21 2014, le fonti rinnovabili hanno contribuito al 19 per cento del nostro consumo globale di energia e per il 22 per cento alla generazione di energia elettrica rispettivamente nel 2012 e nel 2013. Questo consumo di energia è diviso tra un 9% proveniente da biomassa tradizionale, un 4,2% di energia termica (non biomassa), un 3,8% di idroelettrico ed un 2% di elettricità proveniente da eolico, solare, geotermico e biomasse. Gli investimenti mondiali nelle tecnologie rinnovabili hanno raggiunto nel 2013 più di 214 bilioni di dollari americani, con paesi come la Cina e gli Stati Uniti che hanno investito pesantemente in eolico, idroelettrico, solare e biocarburanti.


Tags assigned to this article:
rinnovabilivideo

Articoli correlati

Il pianeta Terra ha la febbre

La temperatura media della Terra è aumentata nel corso nel secolo scorso di 1ºF. Ma la temperatura del nostro Pianeta

I sussidi ai combustibili fossili superano di gran lunga il supporto dato alle rinnovabili

I Paesi del G20 spendono 444bn di dollari l’anno per sovvenzionare la produzione di combustibili fossili. Una ricerca ha scoperto

La plastica riempie i nostri oceani…

L’anno prossimo, un inventore di 20 anni, inizierà una pesca a strascico negli oceani del mondo per cercare di ripulirli