Solo cinque anni prima di bruciare il budget di carbonio dei 1,5°C

Solo cinque anni prima di bruciare il budget di carbonio dei 1,5°C

Nella sua relazione di sintesi più recente, pubblicata nei primi mesi del 2014, l’Intergovernmental Panel on Climate Change (Ipcc) avevano stimato quanta Co2 il mondo potesse emettere per mantenere l’aumento medio della temperatura globale sotto il livello dei 1.5°C, 2°C o 3°C al di sopra dei livelli pre-industriali.

Nello stesso anno, Carbon Brief ha utilizzato queste stime per calcolare quanti anni di emissioni al ritmo corrente si possono lasciar correre prima di bruciare questi budget.

Un aggiornamento di questa analisi al 2016 suggerisce che sarebbero sufficienti solo altri cinque anni di emissioni di Co2 ai livelli attuali per utilizzare tutto il budget di carbonio e mantenere, con una buona probabilità pari a circa il 66%, l’aumento della temperatura globale al di sotto di un aumento dell’1.5°C.

Fonte: Carbon Brief

Data: Maggio 2016

Leggi l’articolo in inglese



Articoli correlati

Limitare il cambiamento climatico porterà enormi benefici economici

Oggi Stati Uniti, Cina ed Unione Europea producono insieme oltre la metà delle emissioni climalteranti mondiali. Pare logico dunque che

Otto ragioni per cui i veicoli elettrici saranno il futuro del settore dei trasporti

Auto Loan Solutions ha analizzato gli ultimi dati disponibili sui veicoli elettrici rappresentandoli con questa infografica che fornisce una previsione

L’evoluzione e il futuro delle rinnovabili in un’infografica

Sai che la prima cella solare è stata sviluppata nel 1954? Che le rinnovabili negli ultimi anni hanno rappresentato oltre