Con fotovoltaico ed eolico meno conflitti per l’acqua

Con fotovoltaico ed eolico meno conflitti per l’acqua

Fotovoltaico ed eolico, oltre a far bene all’ambiente e a ridurre la produzione di emissioni inquinanti, potrebbero avere effetti distensivi anche sulle “guerre” per l’acqua. Un bene prezioso ma sempre meno disponibile, che deve fare i conti con le richieste del settore agroalimentare e di quello energetico. Ma la soluzione starebbe ancora una volta fornita dall’energia elettrica prodotta grazie al sole e al vento. E’ quanto emerge da un’analisi condotta da Cna Solutions secondo cui  le opzioni di costo-efficacia che le centrali possono utilizzare per ridurre il consumo di acqua possono aiutare gli impianti a ridurre le emissioni di CO2. Ma non solo. Lo studio, basato su due differenti ricerche, ha esplorato i legami tra la produzione di energia elettrica e l’uso dell’acqua, cercando di ipotizzare le soluzioni per migliorare l’affidabilità della produzione di energia.

Fonte: GreenBiz.it

Data: Agosto 2014

Leggi l’articolo

Scarica il documento


Tags assigned to this article:
acquaguerrerinnovabili

Articoli correlati

Il futuro dell’energia all’Expo 2017 di Astana

Tra il 10 giugno e il 10 settembre 2017 si svolgerà ad Astana, capitale del Kazakistan, Expo 2017. L’esposizione internazionale

Tutti amano l’energia verde, specialmente i Cinesi

Sono noti gli alti livelli di sostegno pubblico che le energie rinnovabili godono negli Stati Uniti, un sostegno che è

Mezzi pubblici gratis: si può?

I mezzi pubblici gratuiti: in Italia basta solo accennare a questa possibilità che scoppiano feroci polemiche, sotto forma di innumerevoli